*|END:WEB_VIDEO|*

4 MOTIVI PER DONARE

SARA - donatrice

Ho scelto di diventare donatrice dopo la scomparsa di papà, persona assai generosa che non si tirava indietro quando era ora di fare una donazione. Ho deciso che la sua generosità non doveva morire con lui.

MASSIMILIANO - papà

Dire ricerca equivale a dire speranza e la speranza non va negata a nessuno. Quindi se possiamo fare qualcosa, anche minima, dobbiamo impegnarci per far sì che la parola speranza si trasformi nella parola “cura”.

GIULIA - medico volontario

Posso offrire le mie competenze di medico e ricercatore ma allo stesso tempo mi arricchisco, perché il confronto con i miei pazienti è costante. In questo modo mi prendo cura di loro in modo più consapevole.

ELISABETTA - medico volontario

La genetica sarà la risposta del futuro a tutte queste malattie. Questi studi sono molto costosi e necessitano di collaborazione tra specialisti e centri di ricerca: è urgente sia un sostegno economico sia istituzionale alla ricerca.

COSA SOSTIENI

IL PROGETTO "AL TUO FIANCO TUTTI I GIORNI"

“Al tuo fianco tutti i giorni” serve a garantire servizi e sostegno alle persone con disabilità neuromuscolari e disabilità in generale e alle loro famiglie. In particolare, con questo progetto UILDM vuole potenziare 5 attività che vengono fruite da 30.000 beneficiari.

SCOPRI DI PIÙ

I SERVIZI GARANTITI
Il progetto “Al tuo fianco tutti i giorni” sostiene queste attività:

  • La rivista DM per promuovere la cultura dell’inclusione e l’informazione medico-scientifica
  • Lo sportello informativo e gli aggiornamenti della Commissione medico-scientifica
  • Il monitoraggio e l’analisi delle norme e degli atti in materia di disabilità del Centro per la Documentazione legislativa
  • Il coinvolgimento di giovani tramite il Servizio Civile Nazionale
  • Il supporto diretto ai progetti delle Sezioni locali

SCOPRI DI PIÙ

DONA AL 45586