Tutti sulla linea di partenza con Scarrossando 2016!

scarrossandoTorna sabato 10 settembre 2016, con partenza alle ore 10.30, la decima edizione di Scarrossando, la gara di regolarità per carrozzine promossa ed organizzata dalla Sezione UILDM di Venezia in collaborazione con il Comune di Spinea, che per la seconda volta ospita la manifestazione sportiva.

«Come ogni anno - dichiara Luciano Favretto, presidente della Sezione UILDM veneziana - gli obiettivi sono di attivare un momento di inclusione sociale e solidarietà e promuovere il diritto delle persone con disabilità di muoversi in una città senza barriere architettoniche. Specie quest'anno la vostra partecipazione sarà un piccolo gesto a sostegno di un grande progetto! I contributi raccolti, infatti, finanzieranno il progetto di costruzione di un nuovo ambulatorio logopedico per bambini con disabilità, presso il Centro Medico Sociale di Marghera, nostra sede. Vi aspettiamo numerosi!»

La competizione è aperta a partecipanti su qualsiasi tipo di carrozzina: manuale con o senza accompagnatore, elettrica o scooter. La partenza della gara sarà alle ore 10.30 dalla piazza del Municipio di Spinea, l'arrivo in via Roma di fronte alla Chiesa di Santa Bertilla.
I partecipanti dovranno percorrere a velocità costante l’intera tratta passando per dei punti prestabiliti dove verranno rilevati i tempi di percorrenza. Il vincitore sarà colui che avrà percorso le varie tratte nei tempi prefissati.

PROGRAMMA DELLA MANIFESTAZIONE
ore 10.30 Scarrossando - la gara
ore 12.00 Premiazione alla presenza del sindaco di Spinea, Silvano Checchin
ore 12.30 Laboratorio artistico per i più piccoli
ore 13.00 Pranzo sociale presso lo Stand Sagra di Santa Bertilla

Nel pomeriggio si svolgeranno una serie di dimostrazioni sportive in collaborazione con il CIP Veneto (Comitato Italiano Paralimpico). Alle 14.30 è previsto un match calcistico tra ASD Calcio Veneto For Disable contro ACD Femminile Calcio Net.Uno Venezia Lido; seguirà, alle 15.30, una dimostrazione di judo dell'A.S.DI.VE con la presenza dell'atleta paralimpico Matteo Ardit.

Per la partecipazione all'evento, che comprende anche il pranzo, è chiesto ai partecipanti un contributo di 20,00 euro, 10,00 euro per i soci UILDM e le associazioni partner. I bambini sotto i 10 anni non pagano. Per le persone con disabilità sarà disponibile il trasporto con mezzi attrezzati, fino ad esaurimento posti.

Domenica 11 settembre la manifestazione continua con la corsa Runspinearun - 2° corri x Spinea, il cui ricavato sarà devoluto in parte alla UILDM di Venezia per l'ambulatorio di logopedia.

Maggiori informazioni ed aggiornamenti sul sito e sulla pagina Facebook. (A.P.)

Per iscrizioni alla gara e prenotazioni del pranzo (entro il 5 settembre) è necessario rivolgersi alla Segreteria della UILDM di Venezia: telefono: 041 935778; cellulare: 391 1862346; mail: info@uildmve.it.

Ritratto di piv-J3jXu49

piv-J3jXu49